Un piccolo passo per il dev, un grande passo per ideato

Buon compleanno ideato!

Ebbene si, anche quest’anno festeggiamo in grande la nascita dell’azienda facendo un po’  riassunto dei principali eventi che hanno caratterizzato gli ultimi 365 giorni.

Ideato è passata da 8 a 14 persone attivamente impegnate nelle attività di produzione (senza considerare i freelance che di volta in volta ci affiancano per sopperire alla cronica mancanza di tempo dei nostri clienti) e, dalla sola produzione di codice in PHP, abbiamo fatto crescere un frontend team dedicata allo sviluppo frontend puro (da HTML5 a CSS3) e su Javascript (passando da Js Vanilla fino a node.js). PS stiamo cercando collaboratori (freelance) sul fronte UX, siete interessati?

Dopo aver collaborato alla nascita di diverse startup, ed investito attivamente in alcune di loro, l’ultima delle quali (se usate WordPress) è sicuramente da tenere sott’occhio, abbiamo ripreso ad investire in tecnologia interna.

Non nascondiamo che tra le passioni che ci contraddistinguono sono il buon codice ed una spiccata socievolezza, che ci ha portato negli anni a partecipare all’organizzazione di diversi eventi nazionali ed internazionali (l’ultimo dei quali svoltosi a Catania). Passioni che ci hanno dato alcune interessanti idee.

Abbiamo quindi dedicato questi primi mesi del 2014 alla creazione di un nuovo prodotto che permettesse ad entrambe le nostre passione di venire incontro.

Prodotto che, a sole poche settimane dalla presentazione dell’ MVP ha già riscosso un discreto interesse nelle community del learning, delle startup e dei coder, così tanto che prestissimo Francesco andrà a Londra per gestire il tutto dai futuri uffici dell’azienda.

…Pesce d’aprile!

Grazie  a tutti coloro che ci hanno fatto i complimenti e che hanno gioito per questa notizia ma… che scherzo, ragazzi!
Per ora, non stiamo aprendo nessun ufficio a Londra e Francesco resterà con noi a Cesena.

Stiamo comunque cercando collaboratori (freelance) sul fronte UX, e questo non è uno scherzo!