Come sfruttare l’on demand di AWS per un server di CI

server CI

Ognuno di noi certamente conoscerà diversi SaaS di Continuous Integration, pensiamo ad esempio a TravisCI, CircleCI o ParallelCI.

Questi servizi richiedono un canone mensile: per TravisCI, parliamo di circa 100$ al mese per sole due build concorrenti, senza considerare che l’utente non ha controllo (o almeno non subito) direttamente degli host verso cui vengono lanciate le build.
Inoltre l’utente è spesso limitato dalle versioni possibili da installare dei vari servizi conosciuti (PHP. Elasticsearch, MongoDB…) o da policy particolarmente stringenti.

(altro…)

Amazon Web Services: Route 53

Route 53

Il servizio DNS è un servizio chiave per il buon funzionamento di una qualunque infrastruttura: ad esso, infatti, sono legati non solo la risoluzione dei domini Internet ma per esempio anche la nomenclatura delle macchine facenti parte della nostra subnet privata.
(altro…)

Evoluzione di una infrastruttura Magento

infrastruttura magento

Lo store online Artimondo.it ospita lo shop de “L’Artigiano in Fiera”, una delle manifestazioni dell’artigianato più grandi del mondo.
Il cliente aveva la necessità di far evolvere l’architettura originale in modo che aumentassero contemporaneamente le performance e la robustezza.
(altro…)

Amazon Web Services: RDS e Point In Time Recovery

Amazon RDS

Quando pensiamo al Cloud Computing, in genere, la prima cosa che ci viene in mente è la migrazione di carichi di lavoro dei nostri server “on-premise” fisici o virtuali verso un fornitore Cloud.
La verità invece è che il Cloud Computing non riguarda solo macchine virtuali, ma un insieme di servizi che ci possono aiutare a ridurre (e talvolta annullare) l’impegno quotidiano che dedichiamo alle classiche attività di routine che spesso risultano anche piuttosto noiose.
(altro…)