Parlare con la paperella aiuta a capire meglio i problemi…

E le nostre paperelle da qualche tempo ci stanno ricordando che Agosto si avvicina. Qualcuno di noi è già in vacanza, qualcuno è ritornato e per qualcun altro manca ancora un po’ di tempo al tanto desiderato riposo.

Ebbene si, anche gli sviluppatori  fanno castelli di sabbia in spiaggia, nuotano al mare, si avventurano in escursioni in montagna, visitano le città d’arte, e non trascurano gli eventi sportivi…pc e codice rigorosamente nello zaino e nel cuore ovviamente!

Agosto è anche un momento di bilanci in cui noi di ideato raccogliamo le idee, ripercorriamo i mesi che sono trascorsi, i progetti che abbiamo affrontato e le applicazioni che abbiamo realizzato condividendo con i nostri clienti gioie e dolori. Per fortuna – e per passione – soprattutto gioie!

E’ quindi un momento anche per ringraziare voi che ci avete dato e ci state dando fiducia, nettare indispensabile per un progetto di successo.

(altro…)

Ideato Partner di TAG Innovation School

13692533_10153772454962045_8726405592297065188_n

Quest’anno, insieme a TAG Innovation School, la scuola del digitale e dell’innovazione di Talent Garden, accompagneremo nel percorso di formazione e crescita professionale venti giovani studenti che vogliono diventare Frontend Web Developer.

CodeMaster Frontend Edition ha l’obiettivo di formare giovani professionisti del coding per renderli in grado di inserirsi da subito nel mercato del lavoro come programmatori junior.
CodeMaster offre quindi agli studenti non solo gli strumenti ma anche l’opportunità di iniziare a costruire il proprio profilo professionale.

Noi di Ideato abbiamo curato il programma di CodeMaster, ricercato i migliori docenti disponibili e condiviso con loro i contenuti, i project work che gli studenti realizzeranno durante il corso, e collaborato con i tutor per individuare la modalità più adeguata di supporto durante le fasi di esercitazione e lavoro di gruppo.

Nei colleghi e specialisti della TAG Innovation School abbiamo trovato grande professionalità e competenza e soprattutto un nuovo approccio alla formazione. Abbiamo potuto constatare il livello di innovazione insito in questo modello formativo, applicato qui per la prima volta in Italia, e sperimentato con successo negli Stati Uniti e in Inghilterra.

Alle origini di questa Partnership stanno visione e valori comuni: trasparenza e correttezza, apertura al confronto, Continuous Learning e Continuous Improvement.
Abbiamo portato la nostra esperienza di docenti e sviluppatori per garantire un alto livello di qualità nei contenuti.

Crediamo però che il nostro contributo maggiore in un questo Master sia la passione e l’entusiasmo per quello che facciamo: lo sviluppo web appunto. E non smettiamo mai di trasmetterlo!

Questo, per chi volesse ulteriori informazioni, è il sito di CodeMaster: www.code-master.it

Soisy: il nostro progetto cloud certificato da Banca D’Italia

Che le startup nell’ambito del FinTech stiano vivendo una nuova primavera è ormai alla luce del giorno, i modelli economici, di gestione del denaro ed i suoi derivati è in un periodo storico di grande fermento.

Uno di questi fattori è dato dal fatto che, se fino a qualche anno fa solo banche con ingenti capitali potevano permettersi il lusso di creare infrastrutture server completamente ridondanti, oggi grazie all’evoluzione offerta da piattaforme IaaS come Amazon AWS creare una infrastruttura complessa che soddisfi requisiti di ridondanza, scalabilità ed affidabilità è, economicamente, alla portata anche di startup.

In Ideato negli ultimi anni abbiamo fatto diverse esperienze sul fronte cloud. Da migrazioni senza down di servizio decine di migliaia di utenti online su CalcioMercato fino a progettare infrastrutture che potessero scalare rapidamente gestendo picchi con crescite di oltre 1000x di utenti per eventi o fiere.

Siamo particolarmente soddisfatti di aver aiutato Soisy che ci ha permesso di mettere online una delle prime infrastrutture cloud certificate da Banca D’Italia.

Dopo aver studiato i requisiti imposti dall’ente di certificazione ed iterato su alcune possibili soluzioni abbiamo definito e messo in piedi l’architettura, che è alla base della piattaforma e, che sfrutta diversi servizi basati su AWS e software open source.

Il progetto, durato un paio di mesi, ci ha permesso di comprendere a fondo tutte le sfaccettature dei requisiti del mondo bancario facendo si che le integrazioni ai servizi di InfoCert e del Crif non pregiudichino il funzionamento complessivo della piattaforma in caso di disservizi o rallentamenti.

Anche se la piattaforma è già conforme abbiamo già individuato possibili miglioramenti ed evoluzioni che vedranno la luce nelle prossime iterazioni di prodotto aumentando la resilienza senza intaccarne (e forse diminuendone) i costi.

Stay tuned.

Arrivederci Ideato

Ideato

In tutte le realtà, dalla vita personale a quella lavorativa, c’è chi viene e c’è chi va. La logica del vieni-e-vai non lascia fuori proprio nessuno, neanche le aziende sane.

Nell’ultimo anno, Ideato ha accolto diversi profili interessanti, da Carla business developer a Marco e Carla (eh sì, ci piace il gioco duro: oltre ai tre Francesco abbiamo pensato di complicarci la vita con una seconda Carla!) rispettivamente back-end e front-end developer.
Anno dopo anno, Ideato continua a crescere, svilupparsi e non si tira di certo indietro quando si tratta di accogliere nuove persone all’interno del team, formare e lasciarsi ispirare da nuovi professionisti.

(altro…)

Aggiornamenti dal phpDay 2016

phpday

Siamo a maggio e di conferenze ed eventi importanti ne abbiamo già superati diversi: dopo il CSSDay e l’Incontro DevOps (per citarne solo due!) ora è il turno di jsDay e phpDay, le due conferenze di riferimento per il mondo JavaScript e PHP.
Fin dalla prima edizione, Ideato è presente come co-organizzatore, sponsor e come speaker ad entrambi gli eventi.

Anche quest’anno parteciperemo attivamente sia al jsDay che al phpDay e interverremo con il talk di Michele Orselli ‘Hopping in clouds: a tale of migration from one cloud provider to another.
Oggi, mentre i progetti web mostrano bisogni in continuo mutamento, ci sono tanti provider Cloud tra cui scegliere, ognuno con caratteristiche e opportunità differenti. Michele affronterà il problema attraverso la sua esperienza, parlando di evoluzione del codice, migrazione e analisi dei costi.

Michele, inoltre, chiuderà la conferenza insieme a Alessandro Cirpo Cinelli con il keynote dell’ultimo giorno.

Il jsDay e phpDay si terranno come sempre presso l’Hotel San Marco di Verona dall’11 al 14 maggio. Da non perdere i party degli eventi che si terranno rispettivamente l’11 e il 13 sera!
Ci vediamo a Verona!